Visite guidate, escursioni, uscite in barca, enogastronomia...
Ricorrenze e Celebrazioni da non perdere...../Ricorrenze_e_Celebrazioni.html
Scarica qui la mini-guida tascabile di ViviTarantofile://localhost/Brochure%20ViviTaranto%20scaricabile.pdf
 

Visite guidate alla CITTA’ VECCHIA di TARANTO

Visite guidate al CASTELLO ARAGONESE di TARANTO

Visite guidate al “MArTa”, MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE di TARANTO

Più di 2700 anni di storia racchiusi in un’isola fra due mari: le suggestioni dell’acropoli magno greca, le testimonianze dell’architettura romanica e rinascimentale, il fasto delle residenze barocche, la scommessa attuale del recupero urbano.


ARCHEOLOGIA TARANTO

Info e prenotazioni: dott. G. Romano tel. 349-8654595, taras1978@libero.it, www.archeologiataranto.too.it


ETHRA s.c.a r.l.

Info e prenotazioni: dott. R. Chiaradia 339-7073562 o dott.ssa A. R. Sgobio 339-6148638, info@ethrabeniculturali.it, www.ethrabeniculturali.it


NOVELUNE soc. coop.

Info e prenotazioni: tel. 338-6815176, fax 099-4723133, www.novelune.eu 


POLISVILUPPO soc. coop.

Info e prenotazioni: tel. 340-9247013 e 333-3716581, polis.sviluppo@libero.it


dott.ssa Luciana CARAMIA

Info e prenotazioni: tel. 349-2596896, 329-3632014, lucy97_1999@yahoo.com. Possibilità di visita in lingua francese.


COSTI: per costi, orari e giorni delle visite contattare le singole sigle. MAPPA:https://goo.gl/QBuCzb

Specchio dell’importanza della città in età antica, il prestigioso Museo di Taranto ospita una delle principali raccolte archeologiche italiane, con straordinari reperti del periodo magno greco e romano e la collezione degli splendidi Ori di Taranto.


ARCHEOLOGIA TARANTO

Info e prenotazioni: dott. G. Romano tel. 349-8654595, taras1978@libero.it, www.archeologiataranto.too.it


ETHRA s.c.a r.l.

Info e prenotazioni: dott. R. Chiaradia 339-7073562 o dott.ssa A. R. Sgobio 339-6148638, info@ethrabeniculturali.it, www.ethrabeniculturali.it


NOVELUNE soc. coop.

Info e prenotazioni: tel. 338-6815176, fax 099-4723133, www.novelune.eu 


POLISVILUPPO soc. coop.

Info e prenotazioni: tel. 340-9247013 e 333-3716581, polis.sviluppo@libero.it


dott.ssa Luciana CARAMIA

Info e prenotazioni: tel. 349-2596896, 329-3632014, lucy97_1999@yahoo.com. Possibilità di visita in lingua francese.


COSTI: Ticket Museo € 5,00 (riduzioni ed esenzioni secondo normativa vigente); per il servizio di visita guidata (costi, orari e giorni delle visite) contattare le singole sigle. Info Museo: www.museotaranto.org. Indirizzo: via Cavour 10, Taranto. L’ala del museo che ospiterà il celebre Atleta di Taranto è in fase di allestimento, per visitarlo fare richiesta chiamando lo 099-4532112. MAPPA: https://goo.gl/i29pdg.

Edificato nel 1492, Castel Sant’Angelo è affacciato sul Canale Navigabile, straordinario esempio di architettura militare rinascimentale, fu eretto su antiche strutture greche, bizantine e normanno-svevo-angioine.


MARINA MILITARE, Comando in Capo Dipartim. M.M.

Visite previste tutti i giorni, compresi i festivi, ai seguenti orari: 9,30 – 11,30 – 14,00 - 16,00 – 18,00 – 20,00 - 22,30 (h. 1,30 visita straordinaria per il periodo estivo).  Max 50 visitatori per turno. Durata: 1h e 30’.

Info e prenotazioni: tel. 099-7753438, www.castelloaragonesetaranto.it, info@castelloaragonese.it. Indirizzo: p.zza Castello, Città Vecchia - Taranto.


COSTI: gratuita. *ViviTaranto raccomanda la visita del presente sito pur non gestendone direttamente le visite. MAPPA: https://goo.gl/QBuCzb.

Visite guidate al PARCO ARCHEOLOGICO di SATURO Leporano (Ta)

Satyrion, originario insediamento di Taranto a  Marina di Leporano, 10 Km dalla città sulla litoranea salentina. Un viaggio dal neolitico all’alto medio-evo passando dalla colonizzazione greca alla dominazione romana.


VISITA GUIDATA al PARCO ARCHEOLOGICO


COSTI: Servizio di visita guidata € 3,00 (min. 4 partecipanti)


ITINERARI al PARCO


  1. a)ARCHEOMANIA – Campi Estivi di Archeologia Sperimentale

  2. Attraverso i Laboratori Sperimentali l’Archeologia diventa una scienza cognitiva alla portata di tutti. La manualità, dunque, alla base dell’arte  e della vita quotidiana dei nostri antichi antenati. Laboratori per insegnare l’arte del creare, dal periodo preistorico a quello protostorico, e giornate di scavo archeologico simulato. COSTI: una giornata € 12, due giornate € 22, tre giornate €30.


  3. b)ARCHEOTREKKING

  4. Una mezza giornata per vivere ripercorrendo a piedi la ricca storia della costa leporanese, tra archeologia, mare, natura e strutture belliche. Percorso da Torre Blandamura (batteria Cattaneo al Parco di Saturo). COSTI: € 7/persona, minimo 10 persone.


POLISVILUPPO soc. coop.


Info e prenotazioni: tel. 340-9247013, 333-3716581, polis.sviluppo@libero.it, www.parcosaturo.it

Itinerario del MAR PICCOLO di TARANTO

Una passeggiata lungo la costa del Mar Piccolo alla scoperta di siti di grande interesse storico, architettonico ed ambientale: Villa Pantaleo, parco Cimino, Oasi Wwf palude La Vela, Convento dei Battendieri e sorgente del fiume Cervaro, Basilica SS. Pietro e Andrea, Parco del Galeso, acquedotto del Triglio.


Info e prenotazioni: dott.ssa Elena Ricchiuti tel. 333-6240956.


COSTI: il costo del servizio di visita guidata è in funzione del percorso e della durata concordata

Itinerario delle CENTO MASSERIE

Cinque itinerari a tema nel territorio delle Cento Masserie: il percorso dei Briganti, dei Santi (cappelle, masserie e cripte rupestri), delle Gravine di Crispiano, Archeologico, delle Cento Masserie. Al termine di ogni itinerario degustazione in masseria di prodotti tipici locali.


CONSORZIO delle CENTO MASSERIE

Info e prenotazioni: tel. 348-1133939, info@centomasserie.it, min. 10 partecipanti


COSTI: Servizio di visita guidata € 10, con degustazione € 15.

Un’indimenticabile escursione nel più affascinante e maestoso canyon naturale d’Europa tra fauna, flora e antichi insediamenti rupestri.

Escursioni, trekking e visite guidate alla scoperta di dolmen, aree archeologiche di età classica ed ellenistica, degli insediamenti medievali e delle chiese rupestri del territorio della murgia tarantina.


NOVELUNE soc. coop. – Gravine di Statte, Crispiano, Castellaneta e Palagianello


Info e prenotazioni: prenotazione obbligatoria tel. 338-6815176, info@novelune.eu, www.novelune.eu


COSTI: escursione con servizio di guida € 7,00 (minimo 5 partecipanti)


74zero16 soc. coop. - Gravine di Massafra

Info e prenotazioni: prenotazione obbligatoria tel. 347-9542449, 347-7068093, 340-8463651, www.74zero16.it e www.associazioneterradipugli.it. COSTI: escursione con servizio di guida € 5,00 (bambini € 3).


Gravina di Mottola,

Info e prenotazioni: Comune di Mottola, Ufficio Beni Culturali Tel. 099-8867640.

Escursioni al Parco Regionale

TERRA delle GRAVINE

Escursioni in Mountain Bike con guida. Itinerari:

A) Sito d’Importanza Comunitaria del Mar Piccolo di Taranto

B) Riserve Naturali Orientali (S. Pietro in Bevagna – Ta)

C) Murge Tarantine Orientali (S. Giorgio Jonico, Roccaforzata, Faggiano – TA)


ACCADEMIA NAZIONALE di MOUNTAIN BIKE

Durata: 3h  Difficoltà: facile  Orari: Giugno e Luglio 16.30 – 19.30, Agosto 16.00 – 19.00, da Settembre a Maggio orari da concordare. 

Info: D. De Bartolomeo, Tel. 320-9084545, tarasoutdoor@hotmail.it, dbd@teletu.it


COSTI: trekking: € 3,50/pers., gratuito per i minori di 18 anni. – MTB: € 10 (MTB+casco+servizio guida), € 5 (solo servizio guida).

Escursioni in BARCA a VELA

Percorsi in MOUNTAIN BIKE e di TREKKING

(da aprile a ottobre)


Uno dei modi più suggestivi per scoprire Taranto è senza dubbio dal mare, il suo elemento più caratterizzante. La città si estende su due penisole intervallate da un’isola, la Città Vecchia, che ad esse è collegata da due ponti. Questa conformazione assolutamente unica le è valso il soprannome di Città dei Due Mari. Le compagnìe che operano con traghetti e battelli offrono servizi di collegamento e mini-crociere fra Mar Grande e Mar Piccolo alla scoperta delle isole Cheradi, delle sorgenti di acqua dolce e dei giardini dei prelibati mitili tarantini. Un viaggio fra racconti e aneddoti, meraviglie paesaggistiche e storiche per emozionarsi e incantarsi.


AMAT (Az. Municipalizzata per i Trasporti)

Info e prenotazioni: Per tariffe e agenzie convenzionate per l’emissione dei biglietti vai all’indirizzo www.amat.ta.it. Da aprile a ottobre corse notturne e collegamenti giornalieri con l’isola di San Pietro, imbarco da piazzale Democrate.


NAVE CALA JUNCO

Info e prenotazioni: Crociere in primavera ed estate con servizio di guida a bordo e possibilità di prenotazioni a fini didattici. Le crociere sono diurne e notturne con frequenza media di 1h e 30’, i biglietti possono essere acquistati sul luogo dell’imbarco, presso la discesa del Vasto, in Città Vecchia. Sito web www.navecalajunco.it.


MOTONAVI TARAS e LADY LUNA

Info e prenotazioni: Gruppo armatoriale Greco, tel. 099-7331140

Taranto, la Città dei Due Mari...

Mini-crociere in TRAGHETTO sui DUE MARI

(da marzo a novembre)


Itinerari weekend:


a)Itinerari enogastronomici nel tarantino e nel salento

b)Taras: le Antiche Rotte della Storia. Weekend naturalistico e archeologico ripercorrendo le rotte spartane.              


Itinerari di mezza o intera giornata:


a) TARANTO FRA MITI E LEGGENDE – DAI GRECI ALL’ERA MODERNA IN BARCA a VELA

Navigazione fra le bellezze della costa fra cenni sulle coltivazioni dei mitili e dell’antica pinna nobilis e le suggestioni del Mito di Fàlanto fino a quello del “citro” di S. Cataldo navigando tra le isole Cheradi, i 2 ponti ed il Castello Aragonese.

Previsto aperitivo in barca prima del rientro. COSTI: €40/pers.

Itinerario disponibile anche per ipovedenti.


b) 706 a.C., da SATYRION a TARAS: lo SBARCO DEGLI SPARTANI [in barca e a piedi]

Intera giornata fra natura e archeologia sulle rotte della fondazione greca di Taranto

Taranto vista dal mare: Città Vecchia di Taranto, antica Acropoli della Taras magno greca e prosecuzione della navigazione lungo la costa jonico-salentina fino a giungere a Saturo, l’antica Satyrion di Falanto e dei Parteni, fondatori di Taranto; sbarco tra i luoghi legati al mito della ninfa Satyria, madre di Taras; visita guidata al Parco Archeologico di Saturo; brunch nel parco con degustazione di prodotti tipici e vini locali; circumnavigazione delle isole Cheradi e degustazione di dolci. COSTI: € 90/pers (comprende anche un buono per una visita gratuita al Parco Arch. di Saturo, Skipper, assicuraz. R.C., dotazioni varie.


c) TARANTO e la SUA STORIA MILITARE, dall’ACROPOLI GRECA alla BASE NAVALE [a piedi e in barca]

Passeggiata tra borgo e città vecchia con servizio di guida che illustrerà la storia militare di Taranto, da antica roccaforte greca, fino ai giorni nostri. Il giro proseguirà in barca a vela con navigazione intorno agli antichi e moderni insediamenti militari delle isole Cheradi. COSTI: € 35/pers (comprende skipper, assicurazione e aperitivo in barca).


d) ESCURSIONE NATURALISTICA presso un RARO ESEMPIO di BOSCO PLANIZIALE sul MAR JONIO

Veleggiata fino al porticciolo di Pisticci, navetta per il Circolo velico Lucano, escursione in mountain bike nel Bosco Pantano, pranzo al ristorante del Circolo, nel pomeriggio tiro con l’arco, equitazione. Rientro in barca con navetta e ritorno a Taranto. COSTI: € 90/pers.


DISCOVERY SAIL

Numero minimo di partecipanti: 6 persone per gli itinerari weekend, 8 per quelli di mezza o intera giornata.

Info e prenotazioni: tel. 320-3781514, discoverysail@libero.it, www.discoverysail.com. Prenotazioni almeno 7 giorni prima. Partenze dal molo Sant’Eligio, pontile F, disponibilità quotidiana. L’imbarcazione, il Discovery One, è un cabinato a vela di 14 mt. comprensivo di tutti i sevizi. Sono richieste calzature in gomma o altro materiale che non graffi  il teck dell’imbarcazione.

(da marzo a settembre)


Battuta di pesca con diverse tecniche (reti da posta, nasse, palangaro e lenza) a bordo di veri pescherecci, con pranzo/cena a bordo ed osservazione e spiegazioni sull’esercizio della pesca professionale e  mitilicultura.

Durata: 6 ore.

COSTI:  € 35 a persona, bambini dai 6 ai 13 anni € 15. L’escursione avrà luogo al raggiungimento di 15 partecipanti, n° max 25.


TURISMO TARANTO

Info e prenotazioni: Tel. 324-6864917, 388-3893957 e 327-3342056, turismotaranto.it@gmail.com. Uscite alle h.11 (sab e festivi) e h. 18 (tutti i giorni).

In caso di avverse condizioni meteo-marine la gita viene rinviata alla prima giornata utile in termini di condizioni meteo-climatiche. Sito web: www.turismotaranto.it

Uscite di PESCATURSIMO

Per tutto il periodo estivo potrai provare, per la tua prima volta, l'emozione di respirare sott'acqua con l'autorespiratore grazie al programma “Discover Scuba Diving”. “Crociere tra i due mari” con visione dei fondali marini in diretta sulla motonave per gruppi preformati di minimo 40 passeggeri. Possibilità di pranzo e/o cena a bordo.

Accr. PADI come 5 stars Gold Palm Resort, sede estiva c/o lo stabilimento balneare Yachting Club Porticciolo a  San Vito.

Durata: Lezione di teoria 1h, immersione 45’


MONDOMARE

Info e prenotazioni: info@mondomare.net – tel. 099 4714173, cell. 339 7120779 (Vittorio Pollazzon), www.mondomare.net

IMMERSIONI e SNORKELING

*Gli operatori culturali propongono anche percorsi didattici per scuole e mini-pacchetti personalizzabili, contattare le sigle ai riferimenti indicati.

Terra di Taranto

Artigianato Locale

versione stampabile

Visita guidata al Museo delle Ceramiche presso il Castello Episcopio e al famoso Quartiere delle Ceramiche, dove si potrà assistere alla lavorazione di vasi e suppellettili della tradizione tipica locale.


Ufficio I.A.T.

Per info e costi: Visite al Museo e al Castello ore 9,30/12,30 e 17/22. Al Quartiere delle ceramiche ore 9/13 e 15/21. Tel. 099-5623866, cv.grottagliehabitatrupestrepuglia.it.

GROTTAGLIE

Città d’arte e delle Ceramiche

IL MITO

Visita alla casa natale di RODOLFO VALENTINO

CASTELLANETA (Ta)

Visita con servizio di guida su prenotazione della casa dove nacque il celebre divo del cinema muto.


Info e prenotazioni: Via Roma 112-114, chiusa il lunedì. Info Tel. 327-0576528, 347-5493021.

Ufficio I.A.T. LEPORANO (Ta)

Giorni e Orari: 1 giugno/4 luglio e 1/31 settembre, dalle h. 9 alle h. 21 - 5 luglio/31 agosto dalle h. 9 alle h.19.


Info e Prenotazioni: Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica tel. 099-5315348


COSTI: gratuita

Visite guidate al Castello MUSCETTOLA di LEPORANO (Ta)

HOME../Home/Home.html
CHI SIAMO../CHI_SIAMO.html
TARANTOnline../TarantOnLine.html
APPUNTAMENTI../Appuntamenti.html
COSA FARE
Blog TARGATO TAhttp://vivitaranto.blogspot.com/
ViviTaranto x Taranto../ViviTaranto_x_Taranto.html
 

ViviTaranto rete per lo sviluppo culturale e turistico di Taranto - diritti riservati


ViviTaranto.eu è un sito indipendente e non ha scopi di lucro. I gestori del presente sito non rispondono dei rapporti tra i suoi fruitori e i titolari dei siti web ivi segnalati.

ViviTaranto.eu non è una testata giornalistica in quanto aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Alcune delle immagini pubblicate in questo sito sono tratte da Internet e  valutate di pubblico dominio ai sensi della legge n.2 del 9.1.2008


Questo sito utilizza cookie di terze parti i quali utilizzano un sistema basato sugli interessi. Navigando tra queste pagine si riceverà un cookie che aggregherà i contenuti preferiti dal navigatore. Questo sistema non sarà in alcun modo legato all'identità del visitatore i cui dati personali resteranno assolutamente anonimi. Continuando a navigare su questo sito considereremo accettato il loro utilizzo. Clicca QUI per ulteriori informazioni a riguardo e QUI se desideri disabilitare questo cookie.

MUSEO CIVICO della PALEONTOLOGIA e dell’UOMO di LIZZANO (Ta)

MUSEO MISSIONARIO della CULTURA CINESE di SAVA (Ta)

Uno dei contenitori museali più innovativi e interessanti della nostra provincia, dedicato alla Storia Naturale, alla Paleontologia e all'Archeologia. Un percorso che va dalle origini della Terra alle testimonianze della civiltà contadina, raccontando l’evoluzione dell’uomo attraverso le testimonianze archeologiche del territorio locale. Un’altra sezione è dedicata all'etnografia e alle civiltà dell'Africa Nera e dell'Oceania.


ARTEMIS  soc. coop.

Info e prenotazioni: tel. 099-5993534, alessandroviesti@libero.it.

Curato dalla Comunità dei Frati Minori del Salento, il Museo Missionario Cinese e di Storia Naturale narra l'iter missionario dei frati nella Cina Continentale, passando dall’isola di Taiwan, dalla Terra Santa e in Albania; e ancora, la pregevole collezione di minerali, fossili e manufatti provenienti dalla Cina e strumenti di lavoro dei predecessori degli odierni frati. Sarà anche possibile ammirare la collezione dei circa 30.000 volumi che attualmente compongono l'odierna biblioteca alloggiata nel medesimo convento, visitabile insieme alla chiesa di S. Francesco.


ARTEMIS  soc. coop.

Info e prenotazioni: tel. 099-5993534, alessandroviesti@libero.it.

MARTINA FRANCA

Città del Barocco

Visite guidate al centro storico: tra architettura spontanea e magnifiche testimonianze dell’arte barocca.


Ufficio I.A.T.

Per info e costi: Tel. 080-4805702

Itinerario della STORIA MILITARE di TARANTO

Taranto e la sua storia militare tra Città Vecchia e Borgo. A piedi si visiteranno, fra le altre cose  le Batterie d’Artiglieria della II guerra mondiale, si proseguirà con mezzi propri nel tour sul litorale orientale (dal pericolo turco alla II Guerra Mondiale).


Info e prenotazioni: D. De Bartolomeo, Tel. 320-9084545, tarasoutdoor@hotmail.it, dbd@teletu.it

COSTI: 3.50 euro, gratuito per i minorenni.

Mostra permanente IL TEMPO E IL MARE sulla cultura marinara a Taranto

La Torre dell’Orologio è un simbolo della Città Vecchia di Taranto, con le sue campane ne ha scandito i ritmi per secoli. Allo stesso modo la cultura del mare, della pesca e della mitilicoltura costituisce ancora oggi elemento fondamentale della vita e dell’economia tarantine. Questi due elementi trovano sintesi nell’esposizione permanente “Il Tempo del Mare”. Nello spazio espositivo della Torre dell’Orologio è realizzato un percorso, basato su un approccio scientifico e storiografico, finalizzato alla promozione e alla conoscenza delle pratiche tradizionali e moderne delle attività produttive dei mari di Taranto.


CENTRO ITTICO TARANTINO e Ass.ne CENTRO STUDI DOCUMENTAZIONE e RICERCA LE SCIAJE

Aperture: martedì e giovedì dalle 17 alle 19,30. Su prenotazione possono effettuarsi visite in giorni e orari differenti per gruppi di minimo 6 persone. Piazza Fontana, Città Vecchia di Taranto

Info e prenotazioni: Centro Ittico Tarantino Tel. 099-4712407 (ore ufficio) e Centro Studi Le Sciaje Tel. 388-9538912,lesciaje@gmail.com.


COSTI: gratuita. Contributo libero gradito per la visita guidata.

MuDi Museo Diocesano di arte sacra di TARANTO

Una delle strutture museali più grandi d’Italia nella rinnovata struttura dell’ex seminario arcivescovile di Taranto, nel cuore del Borgo antico ed accanto alla Cattedrale. Tre piani di esposizione per 305 opere che vi accompagneranno nella storia religiosa ed ecclesiastica della provincia di Taranto dal VII al XX secolo, fra arredi sacri, reliquie, quadri e sculture di eccezionale valore culturale.


ASSOCIAZIONE GIOVANILE DIOCESANA SAN CATALDO

Info e prenotazioni: Visite guidate tutti i giovedì dalle 9 alle 12,30 e dalle 16 alle 19 o su prenotazione chiamando lo 099-4709611.


COSTI: € 5,00 a persona. MAPPA: https://goo.gl/HFzs0V.

Museo di Storia Naturale BIOS TARAS

Il Museo di Storia Naturale “Bios Taras” nasce alla fine degli anni ‘60 grazie anche al contributo del noto biologo Prof. Pietro Parenzan, direttore dell’Istituto Talassografico di Taranto e autore dell’opera “Carta d’Identità delle Conchiglie del Mediterraneo”, un vero vademecum per gli studiosi di Malacologia di tutto il mondo. In questi anni il Museo, oltre ad essere meta di studiosi e studenti, ha alimentato la propria attività fornendo in Italia ed all’Estero preparati scientifici destinati allo studio ed al collezionismo. Nel museo sono raccolti più di 4000 reperti scientifici provenienti da tutti i continenti come conchiglie, minerali, preparati biologici di varia natura ed in particolare farfalle ed insetti sia nostrani che esotici. Durante la visita al museo persona esperta nel campo naturalistico accoglie i visitatori descrivendo loro gli esemplari esposti e svelando le tante curiosità a questi legate.


Info e prenotazioni: Ass.ne BIOS TARAS – Museo di Storia Naturale. Aperture: su prenotazione. Ubicazione: Corso Umberto 160, Taranto (clicca QUI per andare alla mappa). 

Contatti: tel. 099-4538386 e 340-6105251, biostaras@hotmai.it

Oasi WWF palude LA VELA

A soli 8 km da Taranto, sulle sponde del Mar Piccolo, si affaccia l’Oasi WWF “Palude la Vela”, dichiarata zona protetta dal 2006. La palude fa parte di una Riserva Regionale che si estende per una superficie complessiva di 10 ettari ed è ricoperta da rigogliosa macchia mediterranea, fitti canneti, salsola e salicornia. L'Oasi ospita una ricca avifauna costituita da aironi, garzette, spatole, tuffetti, piro-piro, cavalieri d’Italia, chiurli, volpoche, avocette e falchi pescatori. E’ possibile anche osservare uccelli acquatici svernanti come anatre, oche, cigni, rallidi, cormorani, gabbiani e limicoli. E’ possibile goderne le meraviglie anche in canoa, in barca e a cavallo. L’Oasi WWF ‘Palude la Vela’ è un ambiente protetto e per fruirne vanno adottati comportamenti consoni al posto in cui ci si trova. Per una buona visita Il rispetto delle regole è fondamentale.


Info e prenotazioni: presso la Circummarpiccolo. Orari di apertura: L’Oasi è aperta alle visite tutti i Sabato e Domenica e giorni festivi dalle ore 9.00 alle 13:00. Gli orari d'ingresso per la visita guidata sono i seguenti : 10,00 / 11,00 / 12,00. Per visite straordinarie (minimo 10 persone) è necessario prenotare mandando una email e contattare i seguenti riferimenti: taranto@wwf.it wwftaranto@libero.it, cell: 3398918346 / 3881734372. Il contributo per la Visita Guidata è di 2 euro , sarà devoluto alla gestione delle Oasi del WWF. Se siete iscritti al WWF il contributo è di € 1,00.

Le meraviglie della provincia

ARKEOGIOCHI - IL PARCO GIOCHI DEL MONDO ANTICO Leporano (Ta)

E’ l’innovativo Parco Didattico a Tema per bambini all’interno del Parco Archeologico di Saturo, a Marina di Leporano (Taranto). Un vero parco del divertimento archeologico, legato al recupero di antichi giochi dei periodi greco, romano e medievale, per trascorrere giornate divertendosi a contatto con la storia tra miti, eroi e dei, condottieri e cavalieri, nel meraviglioso territorio della Magna Grecia. L’ARKEOGIOCHI èun parco unico nel territorio nazionale, calato in un contesto di grande pregio archeologico e paesaggistico, destinato ad accogliere i bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado, nonché giovani accompagnati da adulti. Il Parco sorge nell’antica Satyrion, luogo d’approdo degli Spartani che colonizzarono Taranto nel 706 a.C. e legato al mito di Satyria, ninfa delle sorgenti, figlia di Re Minosse di Creta e madre di Taras, da cui discende il nome del capoluogo ionico.


Le due aree giochi:

• AREA GIOCHI ANTICHI: Giochi sportivi (il Pentathlon dell’antica Grecia e il Tiro con l’arco dal Medioevo); Giochi di laboratorio, di abilità e tecnica “Joca et labora” (Gioco dei Castelli, Gare con il Cerchio ed i Carrettini, Tiro alla Corda), laboratori di maschere del teatro greco, riproduzione ceramica neolitica, età dei metalli, I Miti a Fumetti; Giochi da tavolo “Ludus in tabula” - ricostruiti e scenografati su scala gigante, con i ragazzi che saranno pedine, attori principali e personaggi viventi degli arkeo-giochi 

• AREA DIVERTIMENTO: Olympos, la Casa degli Dei coi suoi scivoli, labirinti, gonfiabili, giochi ad ostacoli, ricostruzioni sul tema delle antiche divinità dell’Olimpo. 


GIORNI E ORARI DI APERTURA: dalle 10 alle 18

• Aprile-Maggio: dal lunedì al sabato riservato alle scuole, le domeniche riservato ai visitatori

• Giugno-Settembre: tutti i giorni (chiuso il lunedì)

• Ottobre: visitabile su prenotazione


COSTI: Arkeo-scuole: € 7 (Mezza Giornata), € 11 (Giornata Intera) per bambino (prenotazioni entro marzo).

Visitatori: € 7 per bambino (da 6 a 14 anni), gratuito per gli adulti accompagnatori, € 3 visita guidata agli scavi del Parco Archeologico di Saturo


POLISVILUPPO soc. coop.

Info e prenotazioni: su richiesta delle scuole sono previste uscite integrative guidate al Museo Nazionale Archeologico Nazionale di Taranto, al Centro Storico di Taranto, Tour delle Torri Costiere e Tour del Mar Piccolo. Con la formula Arkeoparty è possibile organizzare feste di compleanno e di promozione scolastica. Tel. e Fax: 099-4538104, 327-7161397, 340-7641759, mail: info@arkeogiochi.com, sito web: www.arkeogiochi.com. Mappa: http://goo.gl/maps/S3CQq

Il Duomo di San Cataldo, la Cattedrale di Taranto

Nel cuore del centro storico di Taranto si erge, in tutta la sua monumentale bellezza la Cattedrale di San Cataldo, la più antica Cattedrale di Puglia. La sua configurazione artistica è il risultato di diverse epoche storiche: dalla cripta dell’antichissima e preesistente cattedrale di Santa Maria, agli elementi romanici visibili nelle navate dell’interno, fino alle finissime architetture barocche della facciata e dello stupefacente altare maggiore. Il 10 maggio del 1071, durante i lavori di ricostruzione del tempio, il corpo di San Cataldo viene ritrovato in un’urna di marmo, avvolta in abiti pontificali e con una croce dorata sul petto con incisa la parola CATALDUS; croce oggi custodita presso il MuDì. I tarantini gli dedicarono la nuova Cattedrale e lo eressero a Patrono della città.


Info e prenotazioni: La chiesa è aperta tutti i giorni dell’anno dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.30. Il servizio di guida è a pagamento, su prenotazione, per gruppi min 10 persone anche in lingua inglese, francese e tedesca con agevolazioni per gruppi e studenti. Per prenotare è possibile scrivere a info@cattedraletaranto.it. In concomitanza con eventi e festività di particolare rilievo potrebbero essere programmate delle aperture straordinarie. Sito web: www.cattedraletaranto.it. MAPPA: http://goo.gl/maps/49unv.

Ipogeo De Beaumont-Bonelli

L’ipogeo de Beaumont-Bonelli-Bellacicco è una struttura ipogea situata al numero 39 della ringhiera del mar grande di Taranto (centro storico). La peculiarità che rende questa struttura unica in tutto il panorama storico-artistico tarantino è che in essa sono documentate tutte le epoche e i periodi storici a partire dalla fondazione di Taranto ad opera degli spartani, a finire con il XVII sec., data di costruzione dell'omonimo palazzo nobiliare. L'ipogeo, diviso in quattro sale, presenta una profondità che arriva fino a 16 metri sotto il piano stradale e 4 sotto il livello del mare. La struttura, in posizione centrale rispetto all'isola del Centro storico, rappresenta un crocevia con le altre strutture ipogee del borgo antico che formano nel loro complesso il sistema della "Taranto sotterranea".


CENTRO CULTURALE FILONIDE

Info e prenotazioni: dott. Alessandro Ricci tel. 333-5029991, aricci1977alice.it, www.filonidetaranto.it. Sito web: www.filonidetaranto.it/visiteguidate.html. Mappa:http://goo.gl/maps/2voD3

CARROZZO Artigianato

Via Plateja 59/c, Taranto

www.carrozzoceramiche.it

GIOIARTE PREZIOSI

creazione ornamenti preziosi e semipreziosi anche su richiesta

mail gioiarte.preziosi@gmail.com

fb Gioiarte Preziosi

Dal 2009 la Jonian Dolphin Conservation svolge attività di ricerca scientifica e di tutela sui cetacei del Mar Ionio. Da quest’anno potrai partecipare salendo a bordo del nuovissimo catamarano da ricerca TARAS progettato e realizzato appositamente per coinvolgervi attivamente alla tutela e salvaguardia dei cetacei presenti in queste acque da oltre 4.000 anni. Tu, con i ricercatori della JDC identificherai gli esemplari fotografando la loro pinna dorsale (foto identificazione), ascolterai e registrerai fischi e clicks degli esempalri (vocalizzazioni), raccoglierai dati di valutazione ambientale delle acque del Mar Ionio (parametri oceanografici) e compilerai le schede di avvistamento cetacei. Tutti questi dati saranno trasmessi e consultabili sull’Obis-Seamap (Ocean Biogeographib Information System). Durante tutte queste attività, l’equipaggio del catamarano TARAS ti farà anche degustare specialità locali. Si mollano gli ormeggi alle ore 10:00 dal Molo Sant’Eligio (C.so Vitt. Emanuele II, n.1 - Taranto). L'imbarco consigliato è di 30 minuti prima. Lo sbarco alle 15:30 circa sempre al Molo Sant’Eligio.


JONIAN DOLPHIN CONSERVATION

Info: areaprogetti@joniandolphin.it. Prenotazioni: clicca QUI – Tel. (+39)348.0323630 (Carmelo Fanizza). Sito Web: www.joniandolphin.it. Mappa: http://goo.gl/maps/83a1p

SULLA ROTTA di TARAS - OSSERVAZIONE dei DELFINI di TARANTO

Itinerari e Monumenti di Tarantohttp://www.novelune.eu/audioguide/

La TARANTO SOTTERRANEA

La Taranto sotterranea disvela agli occhi del visitatore tutta l’importanza della città antica. Il circuito comprende diversi siti dislocati in altrettante parti della città, visitabili singolarmente o articolati in affascinanti percorsi. Un’immersione unica nella storia di Taranto in cui è possibile ammirare antiche mura e assi stradali, necropoli e tombe monumentali, cripte e affreschi di diverse epoche storiche, nei luoghi stessi in cui furono edificati e vissuti.


a) Cripta del Redentore – via Terni: Una grotta artificiale con al centro una sorgente perenne; una tomba a camera di età romana e uno splendido abside che conserva straordinari affreschi del XII-XIII secolo. Mappa: https://goo.gl/nY7Pwn.


b) Ipogeo Delli Ponti (centro storico): nei sotterranei dell’omonima residenza nobiliare sono presenti resti delle antiche mura greche che circondavano l’acropoli, riferibili al V sec. a.C. e un ipogeo funerario paleocristiano con impianto a otto tombe ed altre undici ricavate nella roccia, risalenti al IV-V sec. d.C.. Mappa: https://goo.gl/xszDtd.


c) Tomba degli Atleti (borgo): una grande tomba a camera, posta in prossimità degli assi viari principali del tessuto urbano greco e ritenuta uno dei più importanti monumenti dell’architettura funeraria tarantina di età arcaica (fine VI – inizi V sec. a.C.). Particolare rilievo ha l’anfora panatenaica, premio tributato agli atleti vincitori di gare celebrate ad Atene. Mappa: https://goo.gl/Z3aIiV.


d) Necropoli di via Marche: 140 sepolture, riconducibili ad una delle zone più significative della necropoli tardo classica ed ellenistica. La distribuzione delle sepolture sembra aver rispettato assi viari già esistenti in età arcaica, vi sono tombe a sarcofago, quelle semplicemente scavate nella terra, oppure rivestite da lastre di càrparo. Mappa: https://goo.gl/7f6z05.


e) Tomba a quattro camere di via Pasubio: noto come ipogeo “Genoviva”, è un impianto funerario relativo ad un nucleo familiare di ceto sociale elevato ed utilizzato tra il IV ed il III sec. a.C.. Esso testimonia – dopo l’interruzione agli inizi del V sec. a.C. – una nuova fase di monumentalizzazione della necropoli. Mappa:


f) Tomba a camera di via Pio XII: L'ipogeo, in parte scavato nel banco di roccia, è databile ai primi decenni del III sec. a.C.. Vi sono conservati la porta a doppio battente dipinta a riquadri ed alcuni blocchi squadrati di càrparo con rilievi colorati, pertinenti al soffitto della camera funeraria. Mappa: https://goo.gl/W3rPAv.


g) Area archeologica di largo San Martino (centro storico): una stratificazione di testimonianze che partono dalla preistoria per arrivare fino all'età moderna. L’area è caratterizzata dalla presenza di una porzione delle mura che circondavano l’antica acropoli magno-greca, vasellame di origine medievale, un focolare e un lastricato in pietra di origine normanno-bizantina, cantine, pozzi, condutture e cisterne. Mappa: https://goo.gl/siUYkr.


Itinerari:


  1. -del Borgo orientale: siti a, d, e, f. Durata percorso 2 ore e 30’ circa, ritrovo presso la Necropoli di via Marche.

  2. -del Borgo: sito c, più MArTà. Durata percorso 2 ore e 30’ circa, ritrovo presso la Tomba degli Atleti in via Crispi.

  3. -della Città Vecchia: siti b, g, più Castello Aragonese. Durata percorso 3 ore circa, ritrovo presso il Castello Aragonese.


Associazione TARANTO SOTTERRANEA

Aperture: da ottobre a maggio ogni mercoledì, sabato e domenica dalle 9 alle 13, da giugno a settembre ogni mercoledì e domenica dalle 18 alle 22, nei giorni degli Open Days dalle alle 23. Su prenotazione possono effettuarsi visite in giorni e orari differenti.

Info e prenotazioni: Tel. 347-6204700 e 348-5753829.


COSTI: € 2 a persona per ciascun sito, € 6 a persona per ciascun itinerario (€ 4 per studenti di ogni ordine e grado). E’ possibile fruire di due itinerari al costo di € 9 (€ 6 per gli studenti). Gli itinerari comprendenti il MArTà non comprendono il costo del biglietto di ingresso al museo (€ 5 a persona, salvo categorie che godono di riduzione). In occasione degli Open Days l’ingresso ai siti è gratuito.